[Abiti da Sposa Very Low Cost]

Inauguriamo una nuova rubrica [Abiti da Sposa Very Low Cost], dedicata a chi vuole un bell'abito per il proprio matrimonio, ma non v...


Inauguriamo una nuova rubrica [Abiti da Sposa Very Low Cost], dedicata a chi vuole un bell'abito per il proprio matrimonio, ma non vuole spendere una fortuna.
Una rubrica dedicata e chi non ha grossi budget da investire nell'abito da sposa, ma non rinuncia al wedding dress che si fa ricordare.

Se qualche anno fa mi aveste chiesto di aprire una rubrica dedicata agli abiti da sposa economici e a buon mercato, sarei inorridita e facendo una smorfia contorta vi avrei detto 'Siete matti? Non potete chiedermi una cosa del genere!!! Io sono un'appassionata di stoffe ricercate, materiali sofisticati, della rigorosa sartoria Made in Italy.
Io per il mio abito da sposa ho scelto un sartoriale Made in Italy -tra l'altro confezionato su misura- non posso mai consigliare alle spose, qualcosa che io non avrei mai scelto. Mi rifiuto!!'

Una rubrica che mai avrei immaginato di potere, e nemmeno volere, aprire questa di [Abiti da Sposa Very Low Cost]
Fermo restando il mio pensiero, che rimane sempre quello a livello di opinione personale, ovvero la mia predilezione per la QUALITA', per la sartoria italiana, per le stoffe haute couture, per la seta, il pizzo francese, l'alta qualità dei tessuti e via discorrendo, adesso vi spiego il perchè della mia decisione di parlare anche di abiti a basso costo.

Faccio anche uno specchietto, giusto per non farvi perdere nemmeno un punto della mia decisione.




1) Innanzitutto i tempi cambiano, i matrimoni pure, cambiano le aspettative delle persone, le loro priorità, e anche a distanza di un tempo relativamente breve, sono cambiati anche gli orizzonti di tante nuove spose, di ragazze che si affacciano  al giorno del proprio matrimonio, con tanta luce negli occhi, ma pochi denari in tasca, da investire in un abito da sposa. 

Inutile nascondersi dietro un dito, i soldi per i giovani di oggi sono pochi, a volte pochissimi, e ove i limiti sono economici, ma non di cuore, ogni coppia deve avere il diritto al proprio sogno, valutando cio che il mercato puo dare loro di meglio.
Senza fare i conti in tasca a nessuno, ognuno sà quanto ha nel proprio portafogli, e sceglie di conseguenza: se si conosce bene il mercato e tutto cio che gli offre, le spese si possono ottimizzare.



Anche chi ha un budget ristretto: pensiamo a tutte quelle persone che organizzano il matrimonio con ingenti sacrifici economici, meritano un bell'abito, e se queste sono le circostante per tanti, è bene aiutarle nella scelta. Le coppie, tutte le coppie che si amano veramente si meritano un giorno da favola, e questa rubrica vuole aiutare anche chi non puo permettersi il wedding dress a 4 cifre, oppure semplicemente non vuole investire cifre considerevoli per risparmiare, mettere da parte soldi per altre spese, e fare un po di economia.


2) Sono in aumento le donne che pensano che l'abito da sposa, fermo restando che sia un capo unico e raro, specialissimo e con una forte componente emozionale, si indosserà solo una volta; per tanto, non intendono spendere cifre considerevoli, per un capo che ha una spendibilità che inizia e finisce nell'arco di poche ore.
Vogliono fare bella figura, spendendo il giusto, in relazione al fatto che questo abito spente le luci della festa vedrà solo il buio di un armadio.



3) Un'altra motivazione mi ha spinto a prendere in carico questa rubrica, e saro' sincera, mi ha fatto capitolare definitivamente per aprirla, quindi la metto per ultimo ma in efffetti è la principale:
 una grande quantità di abiti da sposa, anche di case di moda rinomate, sono 'Made in China', ma con prezzi da haute couture, abiti in polyestere dai prezzi assolutamente ingiustificati
(di questo ve ne parlero' nel dettaglio, in un prossimo articolo....)
A questo punto se dovete scegliere un capo di dubbia qualità, con un pessimo rapporto qualità prezzo, tanto vale che risparmiate i vostri soldi, scegliendo un capo che vi piace, pagandolo per quello che vale, cioè a prezzo basso.

Al di la degli occhi a cuoricino delle spose, che quando pensano al giorno del matrimonio stanno tre metri da terra immerse nei loro sogni più romantici, quello degli abiti da sposa è un mercato, un business, esattamente come quello del fashion system, con annessi e connessi, e con medesime regole.


Per questo la rubrica si chiama [Abiti da Sposa Very Low Cost], perchè se dovete risparmiare, il risparmio deve essere vero, notevole e consistente, specie se avete intenzione di acquistare un abito on-line, che non vedete e non toccate: non puo essere via di mezzo fra quello che costa poco e quello che costa tanto, ma un vero risparmio che si sente in tasca.

Vedremo cosi una selezione di vestiti belli, stilisticamente d'effetto, adatti a tanti gusti, per prendere spunti, per vedere cosa c'è in giro, una rubrica adatta anche a chi vuole solo curiosare.

La qualità? bhe in questo caso non vi assicuriamo niente, sulla qualità diamo il beneficio del dubbio.....ma se il risparmio è veramente abissale in quel caso avete fatto l'affare per essere belle e fashion spendendo pochissimo, si deve pur chiudere un occhio su qualcosa....



You Might Also Like

28 commenti

  1. Appoggio questa rubrica...anch'io approvo gli abiti da sposa low cost :)
    http://pescaralovesfashion.com/

    RispondiElimina
  2. io ho sempre sognato di sposarmi quindi non mi sono data un budget troppo ristretto!
    Nameless Fashion Blog
    Nameless Fashion Blog Facebook page

    RispondiElimina
  3. Bel post, ma sono per la scuola di pensiero che il matrimonio ti capita una volta sola e per quella volta si può anche non badare troppo alle spese!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io sono per questa filosofia, che fra l'altro ho applicato in prima persona, al mio matrimonio.

      Ho pensato che pero ci puo essere qualcuno che la pensa diversamente, o che davvero non puo permetterselo, quindi di aiutarla nella scelta, curiosando anche fra gli abiti low cost

      Elimina
    2. D'accordissimo con te Flaviana.
      se si risparmia sull' abito il giorno del matrimonio, bè, immaginiamo dopo...
      aahhah


      www.TheFashionCoffee.com

      Elimina
  4. Consiglierò la nuova rubrica alle mie amiche, io non sono tipo da matrimonio o abito bianco ;)
    lillyslifestyle.wordpress.com

    RispondiElimina
  5. C'è anche chi pensa che il giorno del matrimonio non sia davvero la cosa più importante come me ad esempio eppure amo l'idea di essere sposata e tutto il resto ho preferito utilizzare i soldi piuttosto che nel vestito in quasi tutto l'arredamento di casa

    RispondiElimina
  6. Che bella questa rubrica, in questo tempo di crisi è ottima!
    Alessandra
    www.alessandrastyle.com

    RispondiElimina
  7. Concordo su tutti i punti.
    Non so chi ancora possa permettersi vestiti da 5000€...

    RispondiElimina
  8. Io appoggio questa nuova rubrica, è giusto presentare gli abiti da sposa costosi e firmati ma è anche giusto offrire delle valide alternative a chi vuole spendere meno!!

    RispondiElimina
  9. davvero bella questa nuova rubrica :) sono sicura sarà molto utile :)
    GlamObserver

    Bloglovin’

    RispondiElimina
  10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  11. Concordo. Avendo una cara amica che lavora nel settore so bene quante cineserie ci siano in giro che gli atelier sartoriali spacciano per propri e comprano a qualche centinaio di euro per poi rivendere a migliaia di euro! Bella idea questa rubrica, anche io medito da tempo di aprire una sezione "wedding", anche se non low cost :D
    Nunzia ♡ ENTROPHIA.IT

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nunzia ecco finalmente un'altra persona che ha aperto gli occhi su questo argomento, sulla cineseria che purtroppo circola nel settore, comprata a poco e rivenduta a prezzi esponenziali. Purtroppo è una realtà: essere informati a dovere, è il primo passo per fare sempre delle scelte più giuste ed adeguate :)

      Elimina
  12. secondo me spendere miliardi per un abito da sposa è una cosa assurda, quindi apprezzo molto questo post!

    Federica

    RispondiElimina
  13. Concordo su tutti i punti, al giorno d'oggi non tutti se lo possono permettere abiti cosi costosi!
    baci :)

    RispondiElimina
  14. Purtroppo non tutti possono permettersi abiti costosi se pur nel giorno più importante della propria vita, per cui ben vengano le proposte low cost che ci fanno sognare! Ottima idea questa rubrica ;D

    Baci,

    Benedetta

    http://www.daddysneatness.com

    RispondiElimina
  15. Splendida questa rubrica, oltre che utilissima!

    www.rougeandchocolate.com

    RispondiElimina
  16. io appoggio in pieno questo genere di abiti, in quanto non mi sognerei mai di spendere soldi per abiti che, molte volte, sono dei cinesi e acquistiamo a prezzi da capogiro, Svegliamoci!! Ottimo post!

    RispondiElimina
  17. dovrei vederli per giudicare... quando mi sono sposata ho scelto un abito da sogno che non era certamente low cost però ora forse valuterei anche una proposta differente!
    Cri
    www.2fashionsisters.com

    RispondiElimina
  18. Post utilissimo per le ragazze che si stanno avvicinando al grande giorno :)

    www.stylosophique.com

    RispondiElimina
  19. Ottima rubrica soprattutto per chi è prossima al matrimonio :D Io no di certo eh!
    Per quanto riguarda gli abiti low cost non so, bisognerebbe sempre valutare le singole situazioni :)

    RispondiElimina
  20. che meraviglia!!! chissà se per me arriverà quel giorno!

    RispondiElimina
  21. Fai bene ad aprire questa rubrica, mi aspetto tanti bei consigli! Il mio abito da sposa spero sia da sogno, a prescindere dal prezzo o dal marchio... Certo è che sarà meglio risparmiare!

    Mina, The Style Fever

    RispondiElimina
  22. sono dei cinesi e acquistiamo a prezzi da capogiro, Svegliamoci!alquiler de vestidos de noche

    RispondiElimina

GRAZIE PER I VOSTRI COMMENTI

Flickr Images

Google+ Badge